sabato 2 marzo 2013

C’ERAVAMO, CI SIAMO, CI SAREMO E SIAMO PRONTI




Ma pure ad Ostuni state? In queste settimane di campagna elettorale non si contano le volte che ci è stata posta questa domanda. Ebbene si, ci siamo e da diversi anni pure. Molti non lo sanno, giornali e Tv non hanno parlato di noi e delle nostre attività (chissà perché!!!), ma siamo uno dei primi gruppi nati in Puglia.

Nel 2008 abbiamo raccolto 1.500 firme a sostegno del referendum per l’abrogazione dei finanziamenti ai giornali e abbiamo organizzato incontri su varie tematiche (morti sul lavoro, sviluppo sostenibile, rifiuti). Poi c’è stata la partecipazione al Forum Ambiente e Sviluppo contro le trivellazioni di fronte alla nostra costa e la raccolta firme per l’acqua pubblica (rigorosamente senza bandiere – NOI -  come richiesto dal comitato acqua bene comune)
C’eravamo quando l’amministrazione comunale predisponeva l’appalto per la raccolta differenziata su cui abbiamo avanzato con un elaborato documento una serie di osservazioni su criticità e problematiche che, guarda caso, si sono poi verificate. E c’eravamo con Zero Privilegi Puglia la proposta di legge, scritta da un nostro attivista, sul dimezzamento dei costi della politica regionale, bocciata poi all’unanimità nonostante le oltre 20 mila firme raccolte di cui quasi 2 mila ad Ostuni.

Ci siamo stati in questa campagna elettorale. Abbiamo portato qui i candidati alla Camera e al Senato. Li abbiamo presentati , fatti conoscere e fatti parlare direttamente coi cittadini. E ve li riporteremo per rendicontarvi sul lavoro svolto (voi siete i loro datori di lavoro, ricordatelo).

Quindi c’eravamo, ci siamo e ci saremo ancora. Pronti, come fatto sino ad ora, a portare avanti le nostre proposte e le nostre battaglie. Con serenità, senza cercare le luci della ribalta negli show televisivi chiamati programmi di approfondimento politico.
Ci siamo e siamo pronti anche alle prossime sfide elettorali alla Regione e al Comune con  i relativi programmi  già in fase avanzata che a breve cominceremo a presentarvi, perché

SE NE DEVONO ANDARE A CASA
TUTTI

1 commento:

  1. C'eravamo, ci siamo e ci saremo. Continueremo imperterriti a perseguire i nostri obiettivi, cercheremo di smuovere le coscienze dei cittadini, delle istituzioni e di chi, per troppo tempo, ha finto di governare ma ha invece solo pensato a fare i propri interessi e quelli dei soliti amici. Lo faremo, come sempre, partendo dalla strada, dal marciapiede, dai gazebo dalla piazza e il nostro programma, anche stavolta, non sarà il programma del M5S ma sarà l'insieme dei sogni, dei desideri, delle volontà e delle idee di tutti i cittadini della nostra splendida Ostuni. Sì, per la prima volta, ci sarà un programma dei cittadini, scritto dai cittadini,votato e condiviso dai cittadini dove tutti possono dire la loro, possono fare proposte lanciare idee, criticarne altre. E' meraviglioso? si lo è. E' irrealizzabile? State a guardare.....

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...